Biorivitalizzazione

 

È un trattamento anti-aging che permette di ristrutturare la cute migliorandone il tono, il turgore, la compattezza, l’elasticità e l’idratazione. 
Si iniettano nel derma sostanze biocompatibili e riassorbibili quali acido ialuronico, amminoacidi, vitamine, minerali, coenzimi e acidi nucleici. Si ringiovanisce il tessuto e quindi il volto acquista un aspetto naturale e fresco. 

Il medico, dopo la visita, sentite le esigenze della paziente decide quale azione prediligere: 

  • Ristrutturante per favorire il turnover cellulare e la sintesi di fibre collagene, elastina e di acido ialuronico; 
  • Antiossidante per contrastare l’azione dei radicali liberi; 
  • Idratante per richiamare acqua nei tessuti. 

L’acido ialuronico è la molecola più utilizzata per la biorivitalizzazione cutanea. È un prodotto naturale e sicuro ed è il maggior responsabile della compattezza dei tessuti, in quanto stimola la proliferazione dei fibroblasti, la formazione di nuovo collagene e dei costituenti della matrice extracellulare. Grazie alla capacità di richiamare acqua nei tessuti, mantiene l’adeguata e naturale idratazione della pelle.  Le vitamine (A, B, C, D, E, K) stimolano il metabolismo cellulare e sono indispensabili per la ristrutturazione dermica. Gli aminoacidi (L-glicina, L-prolina, L-leucina, L-lisina) sono essenziali per la sintesi proteica del fibroblasto che sintetizza collagene. I minerali garantiscono l’equilibrio ionico, coordinando e regolando le funzioni delle cellule della cute. I coenzimi accelerano la velocità delle reazioni metaboliche dell’organismo. Gli acidi nucleici stimolano la sintesi proteica. 

Come avviene il trattamento

Dopo aver stabilito le esigenze del paziente e aver selezionato il trattamento più adeguato, il medico disinfetta la cute nelle aree che necessitano del trattamento, distretto perioculare, area zigomatica, distretto periorale. La biorivitalizzazione si può eseguire anche sul collo, sul décolleté, sulle mani, sulle braccia, sulle cosce e sui piedi. La soluzione viene iniettata con un mini ago a livello del derma. Si formano piccoli pomfi la cui funzione è produrre una diffusione lenta ma costante e intensa del prodotto che perdura per parecchie ore o addirittura qualunque giorno. 

 

Vantaggi del trattamento

  • Produce un effetto naturale
  • Migliora il tono cutaneo e la luminosità
  • Ha un’azione idratante, antiossidante, ristrutturante 
  • Assenza di dolore
  • Immediato recupero
  • E' adatta a qualunque età
  • E' un trattamento total body adatto a piccole e grandi superfici (viso, lobi delle orecchie, collo, décolleté, mani, braccia, gomiti, cosce, ginocchia, piedi)
  • Si possono usare prodotti omeopatici

 

Indicazioni al trattamento

  • Pelle spenta e asfittica
  • Ringiovanimento e trofizzazione dermica
  • Anti aging
  • Rughe superficiali

 

Come comportarsi dopo il trattamento 

Nelle prime 24/48 ore occorre evitare massaggi locali, strofinamenti, compressioni, esposizioni a fonti di calore quali sole, lampade UV, saune, bagni turchi e freddo troppo intenso. Si prescrive l’uso di foto protezione SPF 50 per non incorrere in discromie nelle zone trattate.

Gli eventuali effetti collaterali consistono in un lieve rossore temporaneo o qualche piccolo livido dovuto al microtrauma dell’ago nel punto di inoculo del farmaco che tende a risolversi spontaneamente in 2-3 giorni e che può essere facilmente mascherato con il make-up consigliato dal medico. 

Dopo il trattamento sono visibili i micro pomfi che si riassorbono in 20-30 minuti o nel giro di qualche ora, a seconda del prodotto utilizzato.

 

Controindicazioni

  • Allergia al farmaco
  • Gravidanza o allattamento
  • Dermatite acuta o infezioni in corso
  • Herpes in fase attiva
  • Immunodepressione
  • Pazienti in terapia anticoagulante
  • Couperose e fragilità capillare


Quando eseguire il trattamento
Tutto l’anno

Durata del trattamento: 30 minuti

Dolore: leggero fastidio

Tempo di recupero: immediato

Anestesia: non necessaria

N° sedute necessarie:  4 sedute a cadenza settimanale o bisettimanale. Si prosegue poi con una seduta di mantenimento ogni 2-3 mesi.

Studi scientifici

Lee JC, Daniels MA, Roth MZ. Mesotherapy, Microneedling, and Chemical Peels.
Clin Plast Surg. 2016 Jul; 43(3):583-95. doi: 10.1016/j.cps.2016.03.004

 

Roh NK, Kim MJ, Lee YW, Choe YB, Ahn KJ. A Split-Face Study of the Effects of a Stabilized Hyaluronic Acid-Based Gel of Nonanimal Origin for Facial Skin Rejuvenation Using a Stamp-Type Multineedle Injector: A Randomized Clinical Trial. Plast Reconstr Surg. 2016 Mar; 137(3):809-16. doi: 10.1097/01.prs.0000480686.68275.60

Sparavigna A, Tenconi B, De Ponti I. Antiaging, photoprotective, and brightening activity in biorevitalization: a new solution for aging skin. Clin Cosmet Investig Dermatol. 2015 Feb 10; 8:57-65. doi: 10.2147/CCID.S77742 

 

Iorizzo M, De Padova MP, Tosti A. Biorejuvenation: theory and practice. Clin Dermatol. 2008 Mar-Apr; 26(2):177-81. doi: 10.1016/j.clindermatol.2007.09.011